Pamela Ferri – visual artist

Pamela Ferri

Pamela Ferri (1975) è artista e progettista. Il suo lavoro di ricerca nasce da una Matrice/Mater Stellata che basa ogni suo tassello di grandezza nella figura romboidale di una Spirale cosmica; un concetto di Spazio TempoR(e)ale che ha in sè lo studio intuitivo della geometria frattale e la teoria armonica delle stringhe.

L’Infinito continua a ripetersi ininterrottamente nel movimento e nelle varie configurazioni che ogni “Corpo” può assumere. “La Matrice/Mater è quella parte molto evoluta di Me; non posso neanche comprendere quello che è davvero, ma so che in questi piani inferiori, dove essa non vive, c’è solo la sua parte residua che mi guida e, forse un giorno, continuando a seguire solo il puro istinto dell’Anima, riuscirò a vederla”.

Tra i principali lavori ed esposizioni: 2016 “Totem Sayam” mutamenti di luce TempoR(e)ali tratti da un’unica MatriceMater Stellata, Land Art al Furlo VII edizione; “Iper-superfici luminose: mostra collettiva “Luce nell’Arte e Arte nella Luce” Milano; 2015 “Asso di cuori Laboratorio di interazione a più livelli che punta dritto al Cuore, Bologna; Land Art al Furlo VI edizione “Tra l’imbra e l’ambra”; Mash Up Architects meet in Selinunte+Summer School 2015; “Area 81” il luogo delle idee + Pubblicazione 14, Roma; “Strelitzia_Fiore Alchemico” per @Inchiostro depArture” Stazione di Rogoredo Milano; 2014 “(Z)nZero/PamelaFerri” Art Studio Café Roma; “(Z)nZero/PamelaFerri” It’s braining Il Fuorisalone dell’HUB di Porta Genova Milano; Stelle Volanti=(Z)nZero Spazio Yatta Milano; Matrice TempoR(e)ale=L’Ang(e)lo e l’Ang(o)lo Expogate_Milano; 2013_2014 “Dall’Universo al suo Inverso_Filastrocca dell’Infinito Presente” Interno 14 Roma; 2010_2012_Struttura_(X)enzero: ricerca-sperimentazione e realizzazione di una installazione strutturale multi-funzionale a configurazione continua, Palermo. sistemasferico.wordpress.com

Performance M-UNO con Barbara Lalle per Essenziale. Certe volte sogno

Gioielli a Maglia Infinita

 

Autore dell'articolo: Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *